Erotico Notturno – “Quell’odore che non doveva avere”

Era successo quello che temeva: lei non aveva quell’odore e lui sapeva bene che mai avrebbe potuto averlo. Quando chiudeva gli occhi per avvicinarsi alla sua pelle quegli occhi gli si stringevano per lacrimare verso l’interno. La sentiva gemere di sospiri e di colori che non erano i suoi. Non era quello il corpo che aveva sempre cercato. Le sue mani passavano lungo la schiena alla ricerca di incavi che non erano nei posti giusti, quando la stessa mano passava tra i suoi capelli li stringeva nel pugno come a volere picchiare sé stesso. Combatteva la sua rabbia riuscendo solo a farla diventare un soffocante stato di insensibile depressione.

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto
Pagina 2 di 212