Scricchiolii nel tempo

taccuino

Guardava quel foglio su cui aveva minuziosamente appuntato città, date, qualche evento saliente.

Ad esclusione della data di Firenze non copiò altri numeri continuando a ripetersi che non sarebbe stato giusto. Era uno dei suoi modi per affermare che quelli scricchiolii erano normali e se guardava in controluce gli ultimi 11000 anni si rendeva conto che c’erano sempre stati. Sempre presente, quando più forte, quando sommesso, quel piccolo rumore di fondo.

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto

Ricominciare a scrivere

Mentre mi domando se tramonti e albe possano essere un regalo invio questo sottofondo. Alla ricerca di vecchietti in riva ai laghi, melanzane mitomani, pennuti che guardano tramonti e zebre a righe arancioni. Ridendo delle trame del destino. Tornando a scrivere… e queste è una di quelle sere in cui manca la carta.

 

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto
Pagina 20 di 20← Articoli più recenti...10...181920