Ragione e sentimento

Non sono né il tempo né le circostanze a creare l’intimità, ma solo la predisposizione. Sette anni non basterebbero a fare in modo che certe persone si conoscano l’un l’altra, mentre per altri sette giorni sono più che sufficienti.

ragione_sentimento

Jane Austen, Ragione e sentimento

 

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto

La storia infinita

Chi non ha mai versato, apertamente o in segreto, amare lacrime perché una storia meravigliosa era finita ed era venuto il momento di dire addio a tanti personaggi con i quali si erano vissute tante straordinarie avventure, a creature che si era imparato ad amare e ammirare, per le quali si era temuto e sperato e senza le quali d’improvviso la vita pareva così vuota e priva di interesse?

storia_infinita

Michael Ende, La storia infinita

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto

Le città invisibili

[…] il passato del viaggiatore cambia a seconda dell’itinerario compiuto, non diciamo il passato prossimo cui ogni giorno che passa aggiunge un giorno, ma il passato più remoto. Arrivando a ogni nuova città il viaggiatore ritrova un suo passato che non sapeva più d’avere: l’estraneità di ciò che non sei più o non possiedi più t’aspetta al varco nei luoghi estranei e non posseduti.

città invisibili

Italo Calvino, Le città invisibili

 

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto

Sostiene Pereira

Le ragioni del cuore sono le più importanti, bisogna sempre seguire le ragioni del cuore, questo i dieci comandamenti non lo dicono, ma glielo dico io.

Sostiene Pereira

Antonio Tabucchi, Sostiene Pereira

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto

Cent’anni di solitudine

Lei lo lasciò finire, grattandogli la testa con i polpastrelli delle dita, e senza che lui le avesse rivelato che stava piangendo d’amore, lei riconobbe immediatamente il pianto più antico della storia dell’uomo.

cento_anni_solitudine

Gabriel García Márquez, Cent’anni di solitudine

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto