Microracconto della Domenica n°110 – Segreti

Erano vecchi, vivevano insieme da poco meno di cinquant’anni. Per quel ragazzo che li guardava era l’unica coppia ad avere funzionato fra tutte quelle che aveva conosciuto.

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto

Microracconto della Domenica n°109 – “Notturno n°16 – O gigolò! Mio gigolò!”

Exult, O shores, and ring, O bells!
But I with mournful tread,
Walk the deck my Captain lies,
Falle cold and dead.
W. Whitman

 

– Da quanti anni io e te ci conosciamo?
Abbastanza per vedere quanto fosse cambiato, sfortunatamente per lui in peggio.

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto

Microracconto della Domenica n°108 – “Rivoluzione e mantra”

Se ne stava lì, in un angolo della rivoluzione, a guardare come nei teatri venivano cacciati tutti coloro che non rappresentavano la sacra razza nazionale, mentre i grassi ridevano di come riuscivano a muovere i popoli e le persone erano sempre più convinte di avere valore.

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto

Microracconto della Domenica n°107 – “Il richiamo dei libri”

Quando da bambino gli dissero che in cima al Monte Olimpo non c’erano dèi ci rimase parecchio male e quelli che gli rivelarono la verità li odiò tutti. La differenza però fu che una volta arrivati in cima tutti gli altri ridiscesero tornando alle loro vite senza colori, lui si guardò intorno e dopo qualche tempo di immobilità e di dolore decise di andare oltre. Non poteva ridiscendere nella banalità del divenire né rimanere solo nel nulla, quindi andò oltre, continuò a cercare gli dèi in altri luoghi.

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto

Microracconto della Domenica n°106 – “Non pregare per lei”

Quando si fa tardi si deve trovare il coraggio di andare a dormire perché non c’è vergogna nell’ammettere di avere sbagliato.

I due amici discendevano la collina, avevano lasciato la cima da qualche tempo dimenticando lassù tutto quello che era stato bello.

Se ti è piaciuto condividi!
Leggi tutto
Pagina 1 di 24123...1020...Articoli meno recenti →